immagine macchina da scrivere

BEFERA A CAVALLO

Scritto da Stefano Cecchi . pubblicato in Buongiorno Nazione

Pare siano molti gli italiani che di notte sognano Befera. Raccontano che il patron di Equitalia arriva cavalcando uno splendido destriero e li porta via. Tutto. Battute. Certo è che il rapporto fra gli italiani e il fisco da tempo è un incubo. Al punto che, anche quando Befera interviene per sostenere tesi più che legittime («L’evasione fiscale è incompatibile con la democrazia», ha detto l’altro ieri) la gente gli si solleva lo stesso contro. Una situazione al limite, generata da una crisi senza precedenti. In Italia oggi gli stipendi sono i più bassi d’Europa, eppure molti non arrivano lo stesso a prenderli e il malvivente è un operaio disoccupato con moglie e figli a carico. Il tutto mentre tagli corposi alla spesa non se ne vedono. Per questo, caro Befera, non pagare le tasse oggi è certo un peccato, ma poterle pagare spesso è un miracolo. E, da un punto di vista sociale, ciò è molto più preoccupante.

La Nazione13 dicembre 2013

Trackback dal tuo sito.