immagine macchina da scrivere

I QUATTRO MORITZ

Scritto da Stefano Cecchi . pubblicato in Buongiorno Nazione

Altro che Crimea: sul web sta spopolando un sito di cittadini sardi che chiedono a Renzi di vendere la Sardegna alla Svizzera.«Così l’Italia abbatterebbe il debito e l’economia sarda decollerebbe grazie all’efficienza elvetica», scrivono i proponenti. Ora: l’idea in sé avrebbe anche altri vantaggi collaterali (si potrebbe brevettare il pecorino coi buchi e, nel caso la Svizzera dovesse rivincere la Coppa America, il mare ci sarebbe già), insieme a difficoltà tangibili (come far passare Briatore alla dogana?). Ma ciò che colpisce in tutto ciò è la voglia dell’apparentamento incongruo. Se un abitante di una terra solare e cristallina come la Sardegna ambisce a farsi governare da un Paese come la Svizzera creato da Dio in una domenica piovosa, significa davvero che qui siamo in una fase di sottosviluppo tale per cui l’unica opportunità è fuggire. Il che giustifica la gaffe che oramai molti fanno agli uffici anagrafe quando, alla domanda dell’impiegato: «Stavo civile?», uno sovrappensiero risponde: «No, Italia».
La Nazione _ 19 marzo 2014

Trackback dal tuo sito.