immagine macchina da scrivere

LUNGOMARE DEL PIERO

Scritto da Stefano Cecchi . pubblicato in Buongiorno Nazione

Non se ne abbiano a male i calciofili e i bagnanti veneti, ma dedicare come é stato fatto un tratto del lungomare di Iesolo ad Alex Del Piero, più che un tributo all’Italia del pallone sembra un omaggio al Cepu o all’acqua Uliveto. “Non premiamo uno qualunque per fare qualunquismo” avrebbe detto il vecchio Trapattoni. C’era un tempo, infatti, che per farsi dedicare una via cittadina serviva aver fatto qualcosa di più alto che non un gol in rovesciata. Ma era il tempo in cui la sostanza del sapere contava più della futilitá dell’apparire. Oggi, che tutto é cambiato, puó essere che sulla strada maestra aperta dall’amministrazione comunale di Iesolo, il comune di Napoli dedichi un parcheggio a Mariano Apicella o la Provincia di Roma intitoli una sala giochi a TonyBinarelli.Non ci sarebbe da stupirsi.Comedimostra la rappresentanza parlamentare del Movimento 5 Stelle, questo è un Paese che oramai può riconoscersi solo in eroi mediocri, visto che così si accorcia la distanza fra i sogni e la possibilitâ di realizzarli.

Trackback dal tuo sito.