immagine macchina da scrivere

OK IL PREZZO E’ TROPPO

Scritto da Stefano Cecchi . pubblicato in Buongiorno Nazione

“Le emozioni non vanno in vacanza”, è lo slogan con il quale la Rai ha celebrato il suo palinsesto estivo. E in fondo ciò è vero. Il guaio è che, essendo andata in vacanza ogni programmazione decente, le emozioni sui canali di Stato sono andate in differita: molti avvenimenti sportivi sono stati trasmessi quando la gara era finita da ore, mentre gli show ripescati negli archivi erano così vecchi che in uno pare sia stata mostrata una bibbia autografata. Oddio: far rivedere su «Techete» il genio di Walter Chiari, Corrado e Delia Scala è stata una cattiveria impietosa nei confronti di Massimo Gilletti, Pino Insegno e della Cuccarini. Ma la vera beffa è che per sorbirsi questa ciorba malmostosa, gli italiani pagano pure una tassa di 113 euro l’anno («Ok, il prezzo è troppo», direbbe la Zanicchi che pure non è una rivoltosa). Sì, l’Imu è una tassa dolorosa, ma in quanto a senso di ingiusto il Canone Rai la batte 27-1.

Trackback dal tuo sito.