immagine macchina da scrivere

In amore vince il cane

In amore vince il cane: un giallo ambientato a Firenze

In amore vince il cane: un giallo ambientato a Firenze

“Io al funerale di Santomaggio, che neppure mi stava simpatico. Con uno scopo preciso: tuffarmi nella notizia e far lacrimare il popolo dei lettori. Una piscina di lacrime. Caro direttore, alla macchina da scrivere ho già calzato il costume da bagno…”. La buona notizia è che l’assassino del giornalista Santomaggio è stato arrestato. La cattiva è che nonostante ciò qualcuno continua ad uccidere i suoi amici.

Così, alla ricerca del filo logico per risolvere il rebus, si dipana questo giallo, italiano e atipico. Attraverso una Firenze minore, lontana dalle cartoline, fra la redazione di un quotidiano, la malinconia dell’amore e i cantanti anni ’70.

Una storia alla Pennac, nella quale l’autore racconta il disincanto di una professione e le contraddizioni di una fetta di società: fra inviati in depressione, questurini in carriera, lucidatori di utopie e moralisti-iene. Tutti, alla fine, accomunati da una sola consapevolezza: in amore vince il cane.

 

Per acquistare questo libro segui il link.